Facebook censura. Intervista alla radio iraniana RadioItaliaIrib

Pure RadioItaliaIrib tra gli espulsi da Facebook Italia. Peccato, perché è una fonte importante anche per documentarsi sulle innumerevoli bufale miranti ad inventare un ennesimo “stato canaglia” da distruggere, prima con le sanzioni e poi con una guerra. Bufale come quella dei militari iraniani che vanno a “recuperare, dalla petroliera giapponese la loro mina inesplosa”, il trafugamento da parte del Mossad di “documenti che attestano il riarmo atomico di Teheran” o, addirittura, le mammelle della Lupa (lo stemma della Roma) censurate dalla TV iraniana.

Ne ho parlato oggi in una intervista a questa radio, ora visibile in Italia solo su Twitter e su VK, porto di approdo di sempre più “eretici” cacciati o esuli da Facebook.

Se proprio non avete nulla di meglio da fare, l’intervista a RadioItaliaIrib (che ho salvato su Youtube) la potete sentire clikkando qui sotto.

Francesco Santoianni

Facebook Comments