Ma perché Zaia non ci racconta che i Vicentini mangiano i gatti?

La Lega peggio della RAI nello sparare bufale sul Coronavirus? Si direbbe di si considerando le dichiarazioni del governatore del Veneto, Luca Zaia che – prendendo a pretesto un video Youtube dove un tizio con la faccia asiatica si mangia topolini (“Abbiamo visto tutti i video dei cinesi mangiare topi vivi. Da noi questo non succede”) – addebita a questa abitudine la diffusione del Coronavirus (ma non era un virus dei pipistrelli?).

Visto che ci siamo, Zaia, potrebbe pure menzionare l’”abitudine” (attestata da tanti proverbi) secondo cui i Vicentini si mangiano i gatti? E, magari, pure che i comunisti si mangiano i bambini?

Francesco Santoianni

P.S. Per un approfondimento su questa storia dei topi commestibili, cfr. il mio libro “Topi. Dalla saga del Pifferaio magico agli esperimenti in ingegneria genetica: realtà e fantasia, scienza e simbolismo nell’inquietante rapporto fra uomo e topo” (scusate l’autopubblicità)

Facebook Comments