Napoli, il Papa e la guerra in Ucraina

Come spero vi sarete già accorti (comunque, per aiutarvi, ho inserito due didascalie) l’immagine qui sopra è un fotomontaggio. Avrei voluto inserire una fotografia per immortalare l’incontro (annunciato da questo articolo di Repubblica) del Papa con una delegazione di donne del Donbass e rifugiati dall’Ucraina, uniti in questo appello, ma l’incontro (credo, per disguidi organizzativi) è saltato. Mi sono consolato osservando le tante bandiere della Pace (non ne vedevo così numerose da anni) che costellavano la folla intorno al Papa. Ho scambiato due chiacchiere con una ragazza che ne sventolava una. “Perché sono qui con la bandiera della Pace? Perché Papa Francesco ha già fermato, un anno fa, i bombardamenti sulla Siria. Chi altri, oggi. può fermare la guerra?”.

Già, chi altri?

Francesco Santoianni

(articolo già pubblicato nel 2015 nel sito http://pecorarossa.tumblr.com/

Facebook Comments