“Repubblica” consacra i fascisti

Non è solo Repubblica, ma anche la Stampa e altro ciarpame padronal-PD, che – archiviato come se niente fosse, il “caso Poroschenko” (che va in televisione a dare l’annuncio – farlocco-  della “distruzione di un convoglio russo da parte dell’esercito ucraino”) – continua a consacrare con questo vomitevole servizio fotografico i tagliagole fascisti del battaglione Azov.

Quelli con le insegne fasciste, per intenderci, e  che stanno uccidendo innumerevoli civili inermi nel Donbass e fucilando i soldati ucraini che si rifiutano di sparare contro i propri connazionali.

Merda pura!

Francesco Santoianni

(articolo già pubblicato nel 2014 nel sito http://pecorarossa.tumblr.com/

Facebook Comments