Aleppo: la miserabile proposta di Staffan de Mistura

Mentre i media continuano a diffondere video-bufale sugli innumerevoli “ospedali pediatrici” colpiti ad Aleppo est, senza dire una parola sui crimini dei “ribelli (proprio oggi i loro mortai hanno ucciso dieci bambini in una scuola ad Aleppo) ecco un’altra iniziativa dell’inviato dell’ONU Staffan de Mistura (su questo personaggio avevamo giàscritto in occasione di una sua venuta a Napoli) per salvare i “ribelli siriani ” tanto cari all’Occidente: concedere a questi l’”amministrazione autonoma” di Aleppo est.

Ineccepibile la pronta risposta del governo siriano: “Non è assolutamente accettabile. Non possiamo lasciare 275mila persone ostaggio di 6-7mila uomini armati. Non c‘è alcun governo al mondo che accetterebbe questo.”

 

Francesco Santoianni

(articolo già pubblicato nel 2016 nel sito http://pecorarossa.tumblr.com/

Facebook Comments