Escalation nucleare. Ma perché ci indigniamo solo per la Corea del Nord?

335 miliardi di dollari stanno spendendo gli USA per ammodernare i loro ordigni nucleari (anche quelli custoditi in Italia). E la notizia oggi qual è? L’indignazione di tutte le cancellerie occidentali e dei loro giornalisti marchettari per il test sotterraneo di un ordigno nucleare della Corea del Nord (che spera così di evitare la sorte toccata alla Libia o alla Siria).

E a rendere più grottesco il quadro, la “condanna” e l’annuncio di “ulteriori e immediate sanzioni unilaterali” da parte del leader giapponese Shinzo Abe il quale, qualche mese fa, non ha protestato contro Kerry – che rifiuta di porre le scuse ufficiali per la distruzione atomica di Hiroshima e Nagasaki – e che oggi, attizzando una nuova guerra, si appresta a dotare il suo paese di armi nucleari.

 

 

Francesco Santoianni

(articolo già pubblicato nel 2016 nel sito http://pecorarossa.tumblr.com/

Facebook Comments