È Natale: mandate soldi ad Avaaz

Se avete scansato i cottimisti di Medici senza Frontiere o di Amnesty International che chiedono soldi in ogni dove per queste “organizzazioni umanitarie” che tanto hanno fatto per alimentare la guerra alla Siria (si veda qui, quiquiqui,qui…) mi raccomando passatevi una mano sulla coscienza e, almeno, mandate un po’ di soldi ad  Avaaz.

I dirigenti di questa ennesima”organizzazione umanitaria” (si veda, ad esempio,l’appello a Obama e Hollande per l’imposizione di una No Fly Zone in Siria)  sono preoccupati perché il Mostro Trump potrebbe – non si sa a che titolo – far chiudere i loro server negli USA. (“Può arrivare a tanto? Abbiamo fatto davvero tante campagne contro di lui, fino a denunciare per frode elettorale uno dei suoi principali consiglieri. E se sappiamo una cosa su Trump, è che non dimentica e sa vendicarsi. Quindi dobbiamo lasciare gli Stati Uniti. E farlo subito.”

Mi raccomando, mandate loro qualche soldo. Si vede che quelli che passava Soros sono finiti.

 

 

Francesco Santoianni

(articolo già pubblicato nel 2016 nel sito http://pecorarossa.tumblr.com/

Facebook Comments