Una coraggiosa reporter saudita documenta l’indicibile

Sarà il segreto di Pulcinella, ma è lo stesso inquietante. Ce lo documenta, dalla linea del fronte in Yemen, vicino alla città di Taiz, una coraggiosa reporter della BBC: la saudita (ovviamente, da anni rifugiatasi in Occidente) Safa AlAhmad. Che mostra truppe a guida saudita insieme a miliziani di al Qaeda che combattono i ribelli nazionalisti Houti.

E dire che la coalizione di dieci paesi sunniti guidati da Riad – che, dal 26 marzo 2015, bombarda lo Yemen – continua ufficialmente a considerare al Qaeda una “organizzazione terroristica”.

Brava, Safa. Fossero tutti come te i giornalisti.

Francesco Santoianni

(articolo già pubblicato nel 2016 nel sito http://pecorarossa.tumblr.com/

Facebook Comments