Corea del Nord: “Si, abbiamo anche la bomba termonucleare. Problemi?”

335 miliardi di dollari stanno spendendo gli USA per ammodernare i loro ordigni nucleari (anche quelli custoditi in Italia). E la notizia oggi qual è? L’indignazione di tutte le cancellerie occidentali e dei loro giornalisti marchettari per il test sotterraneo di un ordigno termonucleare della Corea del Nord: “un flagrante disprezzo delle leggi internazionali”.  A proposito, quali leggi?

Rimpiangere “l’equilibrio del terrore” di qualche decennio fa? Certamente no. Ma, verosimilmente, la Corea del Nord non ha nessuna intenzione di essere la prossima Libia o Siria.

Intanto, qui da noi, c’è chi si consola leggendo le gesta di un sempre più abominevole Kim Jong-un riportate da frotte di pennivendoli che continuano a spacciarsi per “operatori dell’informazione”. Chi volesse farsi quattro (amare) risate non ha che da leggere quiquiquiquiquiquiqui o qui.

 

Francesco Santoianni

(articolo già pubblicato nel 2015 nel sito http://pecorarossa.tumblr.com/

Facebook Comments