Corea del Nord: “Si, abbiamo anche missili nucleari. Problemi?”

Non si è ancora sbiadita la figuraccia planetaria di TUTTI i media mainstream sulla fucilazione del Ministro della Difesa nord coreano, che – curiosamente – si profila una grottesca “antibufala”.

Giorni fa, il ministero della Difesa della Corea del Nord ha annunciato la miniaturizzazione delle sue armi nucleari che così possono essere inseriti in missili e colpire anche gli USA; ma il Dipartimento di Stato si è affrettato a dichiarare che la notizia è una “bufala”. E perché mai sarebbe una “bufala”? E perché mai il segretario di Stato Usa John Kerry, in visita a Seoul, dichiara che “Pyongyang continua a mostrare un flagrante disprezzo per le leggi internazionali”? Quali sarebbero queste leggi internazionali?

Rimpiangere “l’equilibrio del terrore” di qualche decennio fa? Certamente no. Ma, verosimilmente, la Corea del Nord non ha nessuna intenzione di essere la prossima Libia, Siria o Ucraina.

Intanto, qui da noi, c’è chi si consola leggendo di un sempre più abominevole Kim Jong-un che, ieri, ha minacciato i dipendenti di un allevamento che non gli hanno fornito in tempo tartarughe per i suoi luculliani pranzi.  Speriamo non abbatta anche questi con un’arma antiaerea.

 

Francesco Santoianni

(articolo già pubblicato nel 2015 nel sito http://pecorarossa.tumblr.com/

Facebook Comments