La strana storia di Pietro Grasso e degli operai dell’Ideal Standard

Non sono né un fan di Roberta Lombardi né del programma economico del Movimento Cinque Stelle. Ma rischio di diventarlo davanti dall’enfasi che tutti i media di regime, prima tra tutti Repubblica,  hanno tributato al Presidente del Senato (e, all’occorrenza, leader della lista “Liberi e Uguali”) Pietro Grasso che è riuscito ad “ammansire” (grazie anche alla presenza di almeno quattro guardie del corpo e di promesse di un suo fantomatico interessamento) la giusta rabbia (per capirla leggete qui) degli operai della Ideal Standard.

Ovviamente nemmeno un passaggio TV (e appena 26 visualizzazioni Youtube) sulla reazione degli stessi operai all’incontro, avvenuto il giorno prima con la parlamentare (e candidata alla Regione Lazio) Roberta Lombardi.

Vedere per credere.

 

Francesco Santoianni

 

Facebook Comments