De Magistris a Mezz’ora

Si può dire quello che si vuole sulla contestazione al comizio di Salvini (e io personalmente ho tuonato contro questa Arma di Distrazione di Massa) ma devo dare atto che il bravissimo De Magistris, alla trasmissione Mezz’ora di Lucia Annunziata, è riuscito a trasformarla in una esaltazione di Napoli (raffigurata come una inespugnabile Stalingrado) e, soprattutto, di se stesso. Finalmente abbiamo un leader, di portata nazionale, intorno al quale costruire un movimento. Ma evitiamo di pensare che questa costruzione possa essere sublimata dal leader. Con Bertinotti e Landini abbiamo già dato.

Francesco Santoianni

Facebook Comments